Blog

Vuoi personalizzare il tuo NUOVO TAVOLINO con la resina epossidica trasparente?

27/07/2018 Gomme siliconiche


Dopo aver visto come abbiamo recuperato il vecchio tavolo LACK di Tommaso, Maria, la social media manager di Reschimica, è andata all’IKEA dove con 6 euro ha comprato un tavolino LACK nuovo in offerta.

E’ arrivata in ufficio e ci ha lanciato una sfida: trasformare con un bdgt di 25 euro un anonimo tavolino di IKEA in qualcosa di unico e particolare in 4 ore!!!

Dove cominciare?

  • Primo step: decidere il progetto. 

Vogliamo realizzare qualcosa di colorato e allegro ma con un badget di 25 euro e con solo 4 ore non abbiamo tante opzioni.

Torniamo all’IKEA e con 4 euro compriamo un poster divertente con una scritta perfetta per questa sfida!

  • Secondo step: l’idea 

Cristal E + vetro color + poster = IMPOSSIBLE IS NOTHING!

In ufficio troviamo della colla, del nastro biadesivo e un foglio di pvc.

  • Terzo step: inizio del lavoro.

Ore 14:00 inizio della gara. Occupiamo una scrivania libera, apriamo il tavolino LACK ed iniziamo subito ad attaccare lo scotch biadesivo ai bordi del tavolo.

Tagliamo il foglio di PVC in strisce alte circa 3,5 cm e poi le attachiamo sullo scotch stando attenti a lasciare uno spessore di circa 1 cm che sporga dalla superfice del tavolo. In questo modo abbiamo realizzato il bordo che ci servirà per contenere la resina una volta che la coliamo.

Con la colla abbiamo attacchiamo il poster e alle 14.30 siamo pronti per colare.

  • Quarto step: preparare e colare la resina CRITAL E. 

Questa di solito è la parte che sembra più complicata.

Mille domande ci preoccupano: quanta resina devo usare? Cosa succede se sbaglio la percentuali? Devo usare tutta la resina in una volta sola o posso fare più colate? Quanto tempo devo miscelare la resina prima di colarla? Quanto tempo deve passare tra una colata e l’altra? Come posso evitare che si formino tante piccole bolle d’aria? Quanto tempo ci vuole prima che la resina sia indurita e possa usare il tavolo?

Con la resina epossidica trasparente veloce CRISTAL E tutti questi problemi sono risolti.
Il rapporto di catalisi è semplicissimo, i due componenti, la base A ed il catalizzatore B, devono essere uniti al 50%, ad esempio 100g di A + 50g di B così è praticamente impossibile sbagliare le percentuali e rischiare di dover buttar via tutto. Una volta uniti vanno miscelati per pochi minuti (max 3 min) prima di fare la colata.  Non devi usare la resina tutta insieme, con Cristal E puoi fare più colate una subito dopo l’altra. 

Le bolle d’aria scoppiano da sole e dopo sole 4 ore la resina è indurita.

Ore 14.45 abbiamo preso una bilancina, due bicchieri grandi di plastica, una palettina di legno, una confezione di VETRO COLOR SPECIAL ROSA, ci siamo messi i guanti e siamo pronti per colare.

Per evitare di sprecare prodotto abbiamo deciso di fare delle colate di 150g, cosi abbiamo prima pesato 100g di componente A, ci abbiamo aggiunto qualche goccia di vetro color rosa, misceliamo fino a quando il colore non diventa omogeno e poi  aggiungiamo 50g del componente B. 

Tips: Abbiamo messo solo qualche goccia di colore perché non volevamo fare una cosa troppo colorata, il colore può essere aggiunto fino ad un max dell’1% del totale della resina che stiamo utilizzando (ad esempio se sto colando 100g posso mettere al max 1g di colore che è tantissimo credetemi!) . 

Per ricoprire tutta la superfice del tavolino Lack siamo stati velocissimi e con solo due colate abbiamo ricoperto tutto. Alle 15.15 avavemo finito utilizzando una confezione piccola di CRISTAL E da 300g (costo 19 euro)

Il bello della resina CRISTAL E è che si autolivella, così senza dover far niente, una volta finito di colare ci siamo lavati bene le mani, abbiamo raccolto gli oggetti liberato la scrivania del collega e alle 19.00 dopo nemmeno 4 ore abbiamo tolto il bordo in pvc e lo scotch biadesivo e consegnato il nuovo tavolino LACK completamente trasformato a Maria!

Sfida vinta! Make Create, Innovate!!

  • Tempo di lavoro totale: 5 ore
  • Spesa: 23 euro