Blog

Riporta in vita il tuo VECCHIO TAVOLINO ikea con la resina veloce Cristal E!

27/07/2018 Gomme siliconiche


Su YouTube ci sono centinai di video di makers e creative che realizzano progetti stupendi con le resine. Video girati in grandi garage o studi super attrezzati con tutte le macchine e gli strumenti che uno possa desiderare.

Spazi perfetti dove poter lasciare i progetti anche per giorni interi ad aspettare senza problemi le lunghe ore che la maggior parte delle resine epossidiche in commercio hanno bisogno per asciugare e indurire.

Ma cosa succede se uno non è così fortunato da avere uno spazio da dedicare ai propri progetti “fai da te” e può utilizzare solo per poche ore il soggiorno senza rischiare di sporcare tutto?




Proprio pensando a come risolvere questi problemi abbiamo sviluppato e prodotto la resina CRISTAL E, l’unica resina epossidica che permette a tutti, anche a chi non non ha esperienza ma è ricco di idee e passione, di poter trasformare in poche ore i propri progetti in realtà in modo semplice e veloce!

CRISTAL E è l’unica resina epossidica indurisce in sole 4 ore!

Dove cominciare?

  • Primo step: decidere il progetto.

Tommaso, uno dei tecnici di Reschimica, con la passione della musica ci ha portato un vecchio tavolino Lack dell’IKEA, troppo rovinato per poter essere ancora utilizzato.

Insieme il tavolino ci ha portato anche dei vecchi dischi in vinile 45 giri.

  • Secondo step: l’idea Tavolo + dischi = allegria, colore.

Così siamo andati da Leroy Merlin (ma va bene qualsiasi negozio di bricolage a portata di mano!) e con 13 euro abbiamo comprato un set di adesivi a forma di note musicali, un set di cartoline, delle cannucce colorate, una colla rapida, del nastro biadesivo e un foglio di pvc.

  • Terzo step: inizio del lavoro.

Abbiamo attaccato lo scotch biadesivo ai bordi del tavolo.

Abbiamo tagliato il foglio di PVC in strisce alte circa 3,5 cm e poi le abbiamo attaccate sullo scotch stando attenti a lasciare uno spessore di circa 1 cm che sporgesse dalla superfice del tavolo.

In questo modo abbiamo realizzato il bordo che ci servirà per contenere la resina una volta che la coliamo.

Con la colla abbiamo attaccato il disco in vinile, le cannucce colorate e le cartoline. Abbiamo finito attaccando gli adesivi a forma di note musicali negli spazi vuoti.

  • Quarto step: preparare e colare la resina CRITAL E.

Questa di solito è la parte che sembra più complicata. Mille domande ci preoccupano: quanta resina devo usare? Cosa succede se sbaglio la percentuali? Devo usare tutta la resina in una volta sola o posso fare più colate?

Quanto tempo devo miscelare la resina prima di colarla? Quanto tempo deve passare tra una colata e l’altra? Come posso evitare che si formino tante piccole bolle d’aria? Quanto tempo ci vuole prima che la resina sia indurita e possa usare il tavolo?

Con la CRISTAL E tutti questi problemi sono risolti. Il rapporto di catalisi è semplicissimo, i due componenti, la base A ed il catalizzatore B, devono essere uniti al 50%, ad esempio 100g di A + 50g di B così è praticamente impossibile sbagliare le percentuali e rischiare di dover buttar via tutto.

Una volta uniti vanno miscelati per pochi minuti (max 3 min) prima di fare la colata.

Non devi usare la resina tutta insieme, con Cristal E puoi fare più colate una subito dopo l’altra. Le bolle d’aria scoppiano da sole e dopo sole 4 ore la resina è indurita.

Quindi tornando al nostro progetto ci siamo messi i guanti, abbiamo preso due bicchieri grandi di plastica, una palettina di legno ed una semplice bilancia.

Per evitare di sprecare prodotto abbiamo deciso di fare delle colate di 150g, cosi abbiamo prima pesato 100g di componente A e poi abbiamo aggiunto 50g del componente B.

Per ricoprire tutta la superfice del vecchio tavolino Lack abbiamo dovuto fare 4 colate, siamo stati attenti a ricoprire tutti gli oggetti e le cannucce ci hanno dato del filo da torcere, erano le più alte, e così abbiamo utilizzato una confezione di CRISTAL E da 600g.

Il bello della resina CRISTAL E è che si autolivella, così senza dover far niente, una volta finito di colare ci siamo lavati bene le mani, abbiamo raccolto gli oggetti avanzati e dopo sole 4 ore abbiamo tolto il bordo in pvc e lo scotch biadesivo e finalmente abbiamo visto come il vecchio e rovinato tavolino di Tommaso fosse diventato un pezzo originale, nuovo ed unico!

  • Tempo di lavoro totale: 6 ore